Beatrice

é arrivato serial-killer ?!

Posted in Beatrice, Italiano, Lingua on 7月 16th, 2010 by Maki – Be the first to comment

Sta mattina alle sette quando si  è svegliata, Bea mi ha chiamato

Mammaaaaa

E poi ha cominciato a piangere che sembrava matta !!!

Che sonno ….    ma che cosa è successo ???  sono andata alla sua cameretta

Il letto, il pagiama, e anche la sua faccia

erano rossi rossi rossi

è sangue    sangue    sangue

é arrivato un serial-killer ?   no no no pensiamo bene ….

calma calma calma

Ho studiato in inter-net, ho letto che quando ha esce tante sangue dal naso raramente dipende da una malattia del sangue

Mi ero tanto preoccupata

Ho preso un appuntamento con un otorino, ha potuto darci un appuntamento nelle successive 2 ore.

Mi dispiace dottore, le ho fatto perdere  tempo con questa stupidaggine

Ho detto così e ho salutato

Fosse ha pensato che non dovevo venire solo per una perdita di sangue dal naso, ma mi ha comunque fatto una ricetta per due medicine.

10 minuti di visita, è 120 euro !!!

Ho detto a mio marito: “hai sbagliato lavoro”

Comunque non c’è nessuna malattia, posso tornare in giappone con tranquilità

Il futuro di mia figlia

Posted in Beatrice, Italiano, Lingua on 7月 14th, 2010 by Maki – Be the first to comment

Oggi ho chiesto a Bea

” In futuro che lavoro vuoi fare ? ”

” NIENTE !! ”

mi ha risposto lei

Io mi aspettavo una risposta carina da bambina di 5 anni, tipo che vuole fare la pasticceria oppure vuole vendere i fiori; ma possibile che questa figlia non voglia di fare niente, non c’è nessun idea ……    :roll:

” Non penso, sicuramente vuoi fare qualche cosa !!  Se non lavori, non hai soldi e non puoi mangiare !!!!! Che lavoro farai ???   :evil:   ”

Ho chiesto un’altra volta con disperazione

” Niente, niente, NIENTEEEEEEEeeeeeee !!!!!!! ”

E poi alla fine, quando l’ho sforzata a dire qualcosa,  mi ha detto:

” Non c’è nessun problema, chiedo soldi a mammaaaaaaaa   :mrgreen:

Non ho parole ……..    KO ……  :???:

Caduto il dente

Posted in Beatrice, Italiano, Lingua on 1月 15th, 2010 by Maki – Be the first to comment

L’altroieri mio marito è andato a prendere nostra figlia Bea all’ asilo.
Dopo mi ha chiamato Bea al Telefono, e mi ha detto mammaaa è caduto il dente !
Oooohhh ?!  Non avevo parole, perchè non me l’aspettavo.
Sarà vero? pensavo.
Ho chiesto, dondolava ?
Bea mi ha detto che mentre mangiava il pranzo all’ asilo, ha iniziato a dondolare.
Così veloce !!!
Solo 2,3 ore?
In Italia, quando i primi denti cadono, si mettono sotto al cuscino del bambino, che la mattina troverà tanti soldini, portati dalla fatina( alcuni dicono dal topino)  ^o^
Di me mi ricordo che mettevo in qualche fessura sotto casa i miei denti caduti, con la mamma.

Bea si è quindi addormentata.
Buona notte, sogni doro  ^o^

Aaaaaaaahhhh, ho cominciato preparare …..
Per prima, ho strofinato i soldini con tanto sapone.
Ecco sono proprio precisa, ascoltavo mio marito che diceva “bbbbooooo”.
E io gli rispondevo che non sappiamo chi li ha toccati !!!
Sì, sono abbastanza maniaca delle pulizie.
Non posso sedere nel divano di casa con il vestito con cui sono andata fuori.
Non posso toccare da nessuna parte prima di lavarmi le mani.
E’ una storia lunga, la racconterò una prossima volta.

Adesso come facciamo, con questi soldini puliti ……..
Cercato cercato , come è questo ? come è questo ?  non riuscivo a trovare un contenitore giusto. …..
Alla fine,  vabbè, ci accontentiamo di questo ?
Dicendo così ho fatto a vedere a Marco una busta trasparente che abbiamo comprato in giappone.
Marco ha detto, Bea sa che questa stava qui, lei è molto sveglia.
Però non ne ho altre, e poi non penso che lei sappia di questa busta che stava nel cassetto !!!
Io non sono tanto daccordo, ma va bene. Comunque nascondi  queste altre buste uguali sotto il cassetto, proprio sotto ! dice Marco.

Sì  pianooo, piaaaaaaaano,   non devo svegliarla …..
OK, tutto posto !!!

Così pensavo …….

La mattina Bea si è svegliata, è venuta con la busta con i soldini.
Mammaaaaaa  anchè la fatina ha usato la busta di mamma.
……………….
“Uuhh nnnhhh  no no non penso di mamma” ….  , mi sono trovata in difficoltà …..
E Bea:
“Noooo, no no, questo è tua ! Anchè babbo natale ha usato la carta tua e la penna tua, la fatina pure ha usato la tua busta. Tutti usano cose tue !!! Vero ?”
Caspita ……………
Come è possibile che si ricordasse anche di quella  busta comprata in giappone, dove avevamo comprato 50Kg  di bagagli e riempito 8 pacchi ?!!!